Turismo: Milano batte Roma e si piazza al 14° posto nel mondo

“Per il terzo anno consecutivo Milano supera Roma per visitatori: nel 2016 ne aspetta 7,7 milioni e se i giovani scappano dall’Italia, a Milano nell’ultimo anno sono venuti a studiare da tutto il mondo 40mila ragazzi e la scelgono per la qualità della vita, cosa impensabile qualche anno fa”. Lo ha detto il sindaco della città meneghina, Beppe Sala, alla luce dei dati rilevati sulle presenze dei turisti.

Secondo il Global Destination Cities Index di MasterCard, nel 2016 Milano si è classificata al 14° posto mondiale per numero di arrivi all’anno con 7,65 milioni di visitatori rispetto ai 7,12 di Roma. In confronto al 2015, è un +1,8. Il podio è però ancora lontano: in cima ci sono Bangkok (21,47 milioni di visitatori), Londra (19,88) e Parigi (18,03). Ma superare le dirette concorrenti come Amsterdam (tredicesima con 8 milioni di visitatori) o Barcellona (dodicesima con 8,2 milioni) sembra fattibile, se si proseguirà il lavoro fatto finora, come chiesto a gran voce dal sindaco Sala durante un incontro con gli imprenditori.

A Milano, nei primi otto mesi dell’anno, il contatore degli arrivi ha segnato 5 milioni 272 mila tra gennaio e agosto 2016, contro i 5 milioni 287 mila dell’anno precedente. Un calo dello 0,2 per cento, che però diventa un +13,11 se si guarda al 2014. Roma, nonostante il Giubileo, è arrivata al 16° posto della classifica di MasterCard, con un andamento di crescita più lento della rivale lombarda. Tra il 2011 e il 2015 il flusso è cresciuto con una media annua del 5%, più bassa rispetto all’exploit milanese, portando comunque nella città eterna 14 milioni di persone. Da evidenziare però che molti pellegrini, arrivati in città per il Giubileo, sfuggono alle rilevazioni poiché spesso alloggiano presso strutture religiose o in appartamenti affittati con modalità assenti dalle rilevazioni statistiche. 

News Correlate