sabato, 25 Giugno 2022

Varotti alla Mitt: ci aspettiamo ripresa dei flussi dalla Russia

Amerigo Varotti, vicepresidente della Cciaa di Pesaro e Urbino, ha pertecipato al Mitt di Mosca, fiera del turismo svoltasi dal 23 al 26 marzo per incontrare operatori turistici russi ed istituzioni italiane tra cui il neo direttore generale dell’Enit Gianni Bastianelli e il consigliere Antonio Preiti .

“Nonostante la forte svalutazione del rublo, un Pil in forte calo nel 2015 (- 3,7% a causa dei bassi prezzi del petrolio ed al crollo della domanda interna ) e una conseguente diminuzione dei viaggi all’estero per il turismo (12 milioni nel 2015 contro il 17, 6 milioni nel 2014 ) – dice Varotti – la domanda di viaggi rimane elevata e l’Italia continua a rappresentare per i russi una tra le destinazioni turistiche più amate e desiderate. Anzi rispetto agli anni precedenti , le recenti tensioni con la Turchia e i timori legati agli attacchi terroristici in Egitto, hanno implicato di fatto la ‘chiusura’ di tali destinazioni e dunque la esclusione dal mercato dei nostri principali concorrenti.

Per questo anche al MITT sono state avviate nuove collaborazioni grazie alla capacità ed alla flessibilità dei nostri operatori oltre che alla bontà e qualità della nostra offerta. Ci aspettiamo pertanto una forte ripresa dei flussi dalla Russia su tutto l’Adriatico anche grazie alla ripresa della piena attività dell’Aeroporto di Rimini”.

 

News Correlate