mercoledì, 8 Luglio 2020

Ad agosto il Gran Tour si snoda tra Ascoli Piceno, Pesaro e Castignano

Godere il lungomare di Pesaro al lume di candela, conoscere Ascoli Piceno seguendo i suadenti richiami dell’oliva, entrare nel borgo di Castignano accompagnati dai Templari, sono alcuni degli appuntamenti proposti dal Gran Tour delle Marche, circuito di eventi esperienziali studiato da Tipicità in collaborazione con ANCI Marche.

A Pesaro, dal 10 al 12 agosto, va in scena Candele sotto le Stelle, dove la spiaggia s’illumina della fioca luce di bianche candele che, a perdita d’occhio, si specchiano sul mare. Un lungo, interminabile banchetto delinea la battigia, tra il risuonar di musiche e la pioggia di stelle. La festa, che si svolge in concomitanza con il rinomato Rossini Opera Festival, continua nelle serate successive con il concerto di Samuel dei Subsonica, in programma venerdì 11, e con tanti altri momenti per vivere la città da protagonisti, come il Tipicità Village, nella serata di sabato 12, per degustare cibi, conoscere antichi mestieri e partecipare a performance musicali.
Ad Ascoli Piceno, dal 10 al 20 agosto, la luminosa città del travertino si accende di verdi atmosfere per la festa di Sua Maestà ‘l’oliva ripiena all’ascolana’. Ascoliva è il Festival mondiale dell’oliva ripiena all’ascolana, un percorso gourmand tra le 100 torri della città picena, alla scoperta di questa rinomata prelibatezza a marchio DOP conosciuta in tutto il mondo. Ad accogliere gli ospiti un fitto programma di degustazioni, laboratori ed eventi speciali dedicati al verde frutto della terra ed alla gastronomia picena.
Poco distante da Ascoli, a Castignano, dal 17 al 21 agosto si torna nel fascino del Medioevo con Templaria. La manifestazione, dedicata quest’anno ai sette vizi capitali, propone un tuffo nel passato, uno spaccato di vita medievale da vivere tra mostre, performance che ripropongono scene di vita dell’epoca, botteghe di artigiani, banchetti e taverne con menù di quei tempi.

News Correlate