lunedì, 29 Novembre 2021

A Cagli la musica popolare è protagonista del ‘Ramingo Folk Festival’

Ramingo Folk è il festival della musica popolare in programma a Cagli dal 6 al 9 settembre e organizzato dalle Associazioni Culturali ArtMusique di Perugia e A14 di Cesena.

Il festival presenta un’interessante serie di proposte a tutti gli appassionati di tradizioni popolari che possono trascorrere un week end lungo in una delle cittadine più affascinanti delle Marche, facendo pratica degli strumenti o delle danze che li appassionano.

“Abbiamo realizzato Ramingo Folk perché riteniamo importante la riscoperta e la diffusione delle tradizioni artistiche popolari, portatrici di valori fondamentali come creatività, amicizia, integrazione, accoglienza, tolleranza. I nostri corsi sono tenuti da alcuni dei migliori insegnanti delle diverse discipline, tutti con grande esperienza e capacità didattica. Oltre alle lezioni dirette sono previsti diversi momenti di musica e danza d’insieme, divertenti e altrettanto formativi. Il soggiorno a Cagli sarà piacevole e pieno di stimoli”, ha detto Stefano Del Vecchio, organettista e voce dei Bevano Est.

I corsi musicali sono: canto popolare, musica e danza macedone, didjeridoo, mandolino, chitarra battente, musica d’insieme, percussioni africane, percussioni a cornice e darabuka, percussioni latine, strumenti a fiato, organetto diatonico, violino popolare.

Nella la sezione danza i corsi previsti sono: danze in cerchio, pizzica pizzica, tammuriata, danza africana.

Ramingo Folk è ospitato dalla città di Cagli, nelle Marche, grazie alla collaborazione dell’Istituzione Teatro Comunale e al patrocinio del Comune.

Sul sito www.ramingofolk.com si trovano ulteriori informazioni sui corsi, i docenti e le proposte di alloggio per gli allievi. www.visitcagli.it

News Correlate