venerdì, 3 Dicembre 2021

Ascoli Piceno, in primi 9 mesi aumento delle presenze turistiche

 “Ascoli nel 2015 ha fatto registrare un incremento delle presenze turistiche del 30% rispetto allo stesso periodo del 2014”. Ad affermarlo Guido Castelli, sindaco della città, dopo aver visionato i dati sul turismo presentati  dalla Regione Marche relativi al periodo gennaio-settembre 2015.

“Analizzando i numeri posso affermare che il trend per ciò che riguarda il turismo nella nostra città è senza dubbio molto positivo – dice Castelli –  Partendo dagli arrivi, questi risultano pari a 34.209 nel 2015, dato in linea con ciò che accadeva nel 2014 quando gli arrivi toccavano quota 34.215. Ma quello che più ci impressiona è l’aumento delle presenze turistiche ad Ascoli.

Infatti, se nel 2014 queste toccavano 106.584, nello stesso periodo (gennaio-settembre) 2015 le presenze sono state 147.228, ciò significa un aumento del 30 % rispetto all’anno precedente. A questo, si aggiunge l’incremento nell’ordine di 20mila presenze già ottenuto nel 2014 rispetto al 2013. Questo conferma il carattere strategico degli interventi che il Comune di Ascoli sta operando in ottica turistica”.

 “Dobbiamo proseguire su questa strada – aggiunge Castelli – per ciò che concerne il prolungamento delle presenze ad Ascoli e rafforzare per quanto possibile gli arrivi. Su questi ultimi incide e non poco il numero della disponibilità delle camere nelle strutture ricettive. Non a caso, nei periodi più significativi della stagione, stiamo arrivando all’overbooking, nel senso che i turisti trovano tutto occupato”.

 

News Correlate