sabato, 5 Dicembre 2020

Turismo open air, Regione pubblica bando per aree sosta camper

L’Associazione Italiana Aree Sosta Camper (Aiasc) si complimenta con la Regione Marche per aver pubblicato, puntando su un settore in crescita, il Bando mirato a realizzazione, ristrutturazione o ampliamento di Aree di Sosta attrezzate, riservate esclusivamente a sosta e parcheggio di autocaravan e caravan, in esecuzione della L.R. 9/2006. Soggetti ammessi sono i Comuni, le domande dovranno pervenire entro il 30 novembre 2020.
“Un segnale importante per il nostro settore – dice il vicepresidente di Aiasc, Gianluca Tomellini – I camper sono veicoli ricreazionali la cui principale caratteristica è l’essere totalmente autonomi. La Regione Marche non può che avere il nostro plauso per aver focalizzato l’attenzione sul turismo all’aria aperta, con l’obiettivo di garantire un flusso turistico quale reale sostegno dell’economia locale. Ci auguriamo che i Comuni partecipino numerosi per accedere al contributo”.
Il Bando ‘Aree di sosta 2020’ della Regione Marche – sul sito della Regione, sezione ‘bandi di finanziamento e concessione’ – fa riferimento alla Legge regionale n. 9/2006 e alla Legge regionale. 42/2019 Bilancio 2020/2022, prevede 100 mila euro per il 2020 e 50 mila euro per il 2021. I contributi saranno assegnati nella misura massima del 70% della spesa ammissibile, escluse le spese di acquisto dell’Area e fino a 20.000 euro.

 

News Correlate