domenica, 23 febbraio 2020

Gradara conquista il titolo di ‘Borgo dei borghi 2018’

 

Il borgo di Gradara si è aggiudicato il titolo di ‘Borgo dei Borghi 2018’, proclamato su Rai3 nella trasmissione Kilimangiaro, precedendo Castroreale (Messina), Bobbio (Piacenza) e altre 17 località italiane.

Con oltre 220 mila biglietti staccati lo scorso anno la Rocca di Gradara (Pesaro Urbino), teatro del tragico amore tra Paolo e Francesca cantato da Dante, è il monumento-museo statale più visitato delle Marche. Ma sono oltre 500 mila i turisti, da tutte le regioni italiane e dall’estero, che ogni anno visitano il piccolo Comune medioevale di 5 mila abitanti.
Il castello, che sorge su una collina a 142 m sul livello del mare, e il suo borgo fortificato, rappresentano una delle strutture medioevali meglio conservate d’Italia.
Furon i Malatesta a realizzare la Fortezza e le cinte di mura tra il XIII e il XIV secolo. Il dominio dei Malatesta finì nel 1463, quando Federico da Montefeltro espugnò la Rocca al comando delle milizie papali. Dopo il vicariato affidato agli Sforza di Pesaro, Gradara passò di mano diverse volte a importanti casate: i Borgia, i Della Rovere, i Medici, confermandosi teatro di scontri di potere tra le attuali Marche e Romagna. Nel 1920 fu eseguita un’importante opera di restauro che riportò la Fortezza all’antica bellezza.

News Correlate