venerdì, 23 Aprile 2021

Isernia, in arrivo i fondi per il Sistema archeologico

Le priorità di intervento ammontano a circa 5 milioni di euro

Sarebbero già in viaggio i finanziamenti richiesti dal Comune di Isernia alla Regione per il Sistema archeologico molisano. Le priorità di intervento ammontano a circa 5 milioni di euro e riguardano il Parco archeologico de La Pinea (1.300.000 euro), il Parco del Paleolitico (700.000 euro), l'Acqua sulfurea (1.500.000 euro) e il Parco urbano (1.300.000 euro). Il comune di Isernia ha deliberato tali interventi lo scorso mese di marzo e i fondi richiesti sarebbero in dirittura d'arrivo. Il Parco urbano, nello specifico, prevede opere avveniristiche e sostanziali che daranno un nuovo volto al capoluogo di provincia. Alcune riguardano il centro storico della città, dove Palazzo D'Apollonio, una volta riammodernato, sarà utilizzato per realizzare un centro congressi ed una sala espositiva. La parte alta della città sarà interessata da un mega parco-giardino. Negli intenti dell'amministrazione di palazzo San Francesco dovrebbe sorvolare l'area sottostante via Giovanni XXIII ed essere il trait-d'union tra il Museo del Paleolitico e il nuovo auditorium che sarà realizzato nello stadio di via Giovanni XXIII.

News Correlate