sabato, 27 Febbraio 2021

Air Italy punta su Malpensa, Modiano: confermato suo ruolo centrale in Europa

L’impegno di Air Italy su Malpensa, con la previsione di 8 milioni di transiti entro il 2022, “per noi è un progetto importantissimo, che abbiamo cercato di favorire in tutti i modi e che conferma che la linea nostra di puntare a far sì che Malpensa sia sempre più un aeroporto centrale per l’Europa, soprattutto per i voli a lungo raggio, ha senso ed è una buona prospettiva”. Lo ha detto Pietro Modiano, presidente della Sea, la società che gestisce Linate e Malpensa.

“Gli investimenti di Air Italy sono concentrati su Malpensa – ha ricordato Modiano a margine di un evento a Varese – ma non ci sarà un abbandono di Linate né di altri aeroporti. Linate non soffrirà, perché è un aeroporto prezioso e apprezzato da tutte le compagni aeree”.

News Correlate