giovedì, 29 Ottobre 2020

London City ancora chiuso dopo scoperta bomba guerra 

E’ ancora chiuso l’aeroporto London City della capitale britannica dopo il ritrovamento, ieri mattina, di una bomba della seconda guerra mondiale nel vicino fiume Tamigi: lo rende noto lo stesso scalo in un avviso pubblicato sul suo sito Internet.

L’ordigno è stato trovato domenica alle 5 ora locale (le 6 in Italia) e l’aeroporto è stato chiuso alle 22 di ieri sera. La polizia di Londra, riporta la Bbc online, è ancora impegnata nelle operazioni di rimozione dell’ordigno insieme alla Royal Navy. Sul suo sito, lo scalo invita i passeggeri che dovevano volare oggi a contattare le rispettive compagnie aeree ed evitare l’aeroporto.

News Correlate