mercoledì, 19 Giugno 2024

SEA diventa socio di Federturismo Confindustria

SEA entra a far parte di Federturismo con l’obiettivo di creare i presupposti per una collaborazione fra li attori che promuovono il territorio e i vettori aerei che sono fra i principali driver dello sviluppo turistico del Paese.

“È con grande soddisfazione – dice il presidente Renzo Iorio – che Federturismo Confindustria apre la propria rappresentanza a Sea​, che gestisce uno degli scali più importanti d’Europa e al mondo dei poli aeroportuali: infrastrutture e punti di competenza fondamentali per la mobilità, ma anche per l’esperienza del viaggiatore. Lo consideriamo un importante risultato strategico per tutta la nostra filiera turistica che da oggi potrà sviluppare nuovi e innovativi progetti e nutrire la propria visione di settore insieme a un grande polo aeroportuale di eccellenza come Malpensa e Linate. Gli aeroporti sono le porte d’ingresso dei territori, il primo punto di contatto tra il viaggiatore e la destinazione, è quindi fondamentale farne punti nevralgici di attrattività, di informazione e servizio dedicato in grado di offrire al viaggiatore un’esperienza di alta qualità che possa influenzare la scelta della meta del viaggio”.

“È con vero piacere che annunciamo l’ingresso in Federturismo Confindustria – dice Giulio De Metrio, Chief Operating Officer di SEA – Riteniamo che la collaborazione con tutti i soggetti che operano nella filiera del turismo, tramite l’associazione, porterà a rispondere prontamente alle nuove esigenze dei vettori aerei e dei passeggeri derivanti dall’evoluzione della domanda e delle dinamiche di mercato”.

Nel 2015, ACI Europe ha assegnato a Milano Malpensa il premio come miglior aeroporto europeo nella categoria tra i 10 e i 25 milioni di passeggeri. Lo scalo lombardo ha ottenuto il riconoscimento per le ottime performance in tutte le aree operative, eccellendo soprattutto per la qualità dei suoi servizi e delle sue infrastrutture e per i traguardi raggiunti nella customer service, nella security, nello shopping e nell’accoglienza dei passeggeri internazionali, come l’iniziativa Chinese Friendly Airport. Dai pontili mobili per l’imbarco dei passeggeri dell’A380, passando per la nuova area dei controlli di sicurezza arrivando alle nuove Piazze del Gusto e del Lusso fino a tutti quei servizi digitali sempre più irrinunciabili.

News Correlate