domenica, 13 Giugno 2021

A Edimburgo apre il 40° ostello targato AO Hostels, il primo nel Regno Unito

Continua il piano di espansione della catena di ostelli AO Hostels. Dopo le recenti aperture europee, l’azienda sbarca oltremanica e annuncia la presenza della sua prima struttura nel Regno Unito, tagliando così il traguardo dei 40 ostelli. L’AO Edinburgh verrà inaugurato a luglio, sarà ubicato nel centro città, e avrà una disponibilità di 131 camere e 610 letti. L’acquisto dell’ostello, che prima faceva parte del gruppo Safestay, ha rappresentato una tappa importante per AO Hostels.
“Edimburgo è una destinazione favolosa e siamo estremamente felici di poter festeggiare, allo stesso tempo, l’ingresso nel Regno Unito e il raggiungimento dei 40 ostelli. Questo significa che adesso siamo presenti in ben 24 città e 9 paesi”, ha detto secondo il CEO,Oliver Winter.
La posizione centrale del prossimo AO Edinburgh, nell’Old Town della capitale Scozzese, permette di raggiungere facilmente e velocemente i punti più turistici della città come: Castello di Edimburgo, Royal Mile, Holyrood Palace e Calton Hill e in soli 10 minuti di passeggiata si trovano Grassmarket e Cowgate, i quartieri dello svago.
La struttura verrà rinnovata secondo lo stile che contraddistingue gli ostelli AO Hostels e alcune delle camere sono già state prenotate per gli ospiti con soggiorni lunghi: da settembre 2021 a maggio 2022 l’ostello ospiterà diversi studenti.
Nel 2020 sono state inaugurate tre nuove strutture: Varsavia, Budapest e Copenaghen, ed Edimburgo è stata la prima del 2021. “Il COVID-19 ci ha rallentati ma mai fermati, abbiamo utilizzato il tempo a nostro vantaggio per affinare sempre di più la ricerca di nuove acquisizioni”, ha detto Winter.

News Correlate