domenica, 17 Gennaio 2021

Il Viva Wyndham Tangerine riapre dopo il restyling

Dopo tre mesi di lavori, l’11 dicembre riaprirà il Viva Wyndham Tangerine, che si trova sulla costa settentrionale della Repubblica Dominicana. La catena alberghiera con resort all inclusive nei Caraibi ha infatti deciso di innalzare il livello qualitativo dell’unico 3 stelle tra i suoi 5 hotel nella località. Adesso il Viva Wyndham Tangerine si ripresenterà con una veste totalmente nuova, frutto di un’operazione di 9,5 milioni di dollari. Il Viva Wyndham Tangerine sorge a Cabarete e ogni anno ospita alcuni atleti dei Campionati Internazionali di kitesurf; questo sport è l’emblema della località e per questa ragione i nuovi arredi lo richiamano nei colori e nel mood.

Colorato e gioviale, il resort avrà già da fine novembre novità anche nella ristorazione. Il ristorante principale, a buffet, aperto per tutti i pasti, è stato totalmente riconcepito; i ristoranti tematici aperti per cena, che prima offrivano cucina italiana e messicana, sono diventati tre con l’aggiunta di Melt, che porta in tavola menu fusion e sapori dal mondo. Anche nelle sistemazioni ci saranno novità. Tutte le tipologie sono state rinnovate; a superior e suite si aggiungono ora le All Together Rooms, ideali per i nuclei familiari. Queste camere infatti possono accogliere fino a 5 persone, avendo in due spazi separati. Se Cabarete è considerata una delle mete migliori al mondo per praticare il kitesurf e per questo attrae una comunità internazionale di giovani, nondimeno si rivolge al segmento delle famiglie, cui offre una spiaggia sabbiosa lunga e ampia. Il Viva Wyndham Tangerine, che dista 20 minuti dall’aeroporto internazionale di Puerto Plata, mette a disposizione delle famiglie il Kids Club per bambini da 4 a 12 anni.

Il presidente della compagnia Ettore Colussi, ha dichiarato: “l’elevata occupazione che registriamo in tutti i Viva Wyndham Resorts, unitamente al consenso che abbiamo dalla clientela internazionale, spesso fidelizzata, ci sprona a investire continuamente nell’innalzare la qualità, tanto delle infrastrutture quanto nei servizi. Vogliamo dare continuità al valore del nostro brand e garantire a chi ci segue novità e miglioramenti, per questo abbiamo previsto un budget importante per riposizionare il Viva Wyndham Tangerine”.

News Correlate