giovedì, 15 Aprile 2021

Marriott International aprirà 60 nuovi hotel nel 2021 sul mercato cinese     

Marriott International prevede di aprire 60 nuovi hotel in Cina nel 2021. I nuovi alberghi, così come le attività esistenti di Marriott, daranno la priorità al mercato interno cinese, dato che i viaggi internazionali non sono completamente ripresi a causa di Covid-19.
Soddisferanno la domanda di viaggi per le vacanze, oltre che di viaggi e soggiorni a brevi distanze. L’azienda inoltre prevede di adottare metodi per attrarre ospiti più giovani. All’inizio di quest’anno, la società ha aperto un albergo JW Marriott a Shanghai, diventata così la prima città della regione Asia-Pacifico ad avere ben 50 alberghi gestiti da Marriott.

Nel 2021, Marriott non solo continuerà a sviluppare il suo business in città cinesi di primo livello come Shanghai, ma allargherà ulteriormente il suo mercato anche in altre città. Sono previsti 15 nuovi hotel a Xi’an, nota destinazione di viaggio nella provincia nordorientale dello Shaanxi.

News Correlate