mercoledì, 28 Ottobre 2020

Raddoppia l’offerta di AO Hostels in Danimarca con l’AO Copenhagen Sydhavn

Ha aperto le sue porte il secondo ostello di AO Hostels a Copenaghen. Si tratta del complesso AO Copenhagen Sydhavn, composto da 2 edifici collegati tra loro attraverso un ampio atrio in vetro pensato per ospitare eventi. Il secondo ostello della catena tedesca in Danimarca si trova a sole due fermate dalla stazione centrale di Copenaghen.
“Copenaghen è una destinazione molto performante per AO Hostels, e siamo entusiasti di poter essere presenti con un secondo edificio – ha detto Oliver Winter, CEO di AO Hostels – Siamo ottimisti, anche in questo momento storico, e ci aspettiamo circa 70.000 pernottamenti nel primo anno di operatività della struttura”.

L’AO Copenhagen Sydhavn è una struttura composta da un edificio già esistente e completamente ristrutturato (nel quale attualmente sono disponibili 137 camere, disposte su 6 piani, 2 conference room da 50 mq e la lobby), un atrio in vetro e un secondo edificio da 81 camere. L’atrio e l’edificio più piccolo sono strutture nuove che verranno completate a inizio 2021. Una volta che il complesso sarà ultimato, sarà difficile distinguere la parte ristrutturata da quella nuova, in quanto l’intera facciata di circa 4.200 mq sarà ricoperta di ardesia. Questo per dare un nuovo look ma, soprattutto, per isolare adeguatamente gli edifici e migliorare l’efficienza energetica. La più grande catena privata di ostelli in Europa è presente in Danimarca dal 2017, quando è stato inaugurato l’AO Copenhagen Nørrebro con le sue 168 camere, nell’omonimo e vibrante quartiere studentesco. Nonostante la pandemia di Coronavirus, l’occupazione media di questa struttura ha superato il 65% ad agosto e il 55% a settembre di quest’anno. Per celebrare l’apertura di questa seconda struttura di AO Hostels a Copenaghen, l’azienda offre prezzi speciali fino al 31 dicembre 2020.

News Correlate