sabato, 16 Gennaio 2021

Già 200 aeroporti europei hanno detto sì all’impegno zero emissioni entro il 2050 

Sono già oltre 200 gli aeroporti europei che hanno aderito all’impegno ‘NetZero2050’ per raggiungere l’obiettivo zero emissioni di C02 entro i prossimi 30 anni. L’aggiornamento è stato fornito dall’associazione Aci Europe, che rappresenta oltre 500 scali in 45 paesi europei, in occasione del Summit Onu sul clima a New York.

Aci Europe ha annunciato nel giugno scorso questa risoluzione che impegna i suoi 500 membri ad aderire all’impegno ‘NetZero2050’ e ad oggi sono 203 gli scali di 42 paesi a sostenere l’iniziativa. Considerando gli attuali volumi di traffico degli aeroporti europei (2,34 milioni di passeggeri nel 2018), questo impegno eliminerà 3,46 milioni di tonnellate annue di CO2 dal 2050.

“Il nostro impegno ‘NetZero2050’ si basa sui forti risultati di gestione e riduzione del carbone da parte dell’industria europea degli aeroporti”, sottolinea il direttore generale di Aci Europe Olivier Jankovec. “Siamo lieti di aver superato i 200 aeroporti impegnati su questo obiettivo. Ringrazio quelli che hanno aderito negli ultimi 3 mesi: Aberdeen, Glasgow, Liegi, Lussemburgo, Malta, Salisburgo, Southampton, Torino e Toulouse-Blagnac. Ci aspettiamo che molti altri aderiscano nei prossimi mesi”.

News Correlate