venerdì, 25 Giugno 2021

Codici plaude all’Antitrust: pretendiamo i rimborsi da easyJet

L’associazione Codici plaude la sanzione da 2,8 milioni di euro inflitta dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a easyJet per una pratica commerciale scorretta relativa alla vendita dei biglietti aerei per voli operanti dal 3 giugno 2020, data a partire della quale il Decreto Legge numero 33 del 16 maggio 2020 ha nuovamente consentito gli spostamenti all’interno ed all’esterno del territorio nazionale e sono venuti quindi meno i limiti alla circolazione stabiliti dai provvedimenti governativi di contenimento dell’epidemia di Covid19.

“Come sosteniamo da mesi – afferma Ivano Giacomelli, segretario nazionale di Codici – sono state ravvisate delle scorrettezze per quel periodo, a partire dalla cancellazione dei voli con informazioni lacunose ed ambigue, giustificando la decisione con motivi legati alle restrizioni in materia di spostamenti. A questo si aggiungono le informazioni ingannevoli sui diritti dei passeggeri in caso di cancellazione, ovvero la proposta in prima battuta del voucher senza fare riferimento all’alternativa di un nuovo volo e, soprattutto, al rimborso. E poi ci sono le difficoltà per i passeggeri nel contattare i servizi di assistenza. A questo punto, alla luce della multa dell’Antitrust, ci aspettiamo una virata da parte di EasyJet, con l’avvio dei rimborsi”.

“Ancora oggi – dice Stefano Gallotta, responsabile Trasporti e Turismo di Codici – riceviamo segnalazioni da parte di passeggeri di diverse compagnie che sono in difficoltà a causa della cancellazione del volo acquistato, a livello di rimborso, voucher ed anche per quanto riguarda quella che dovrebbe essere un’operazione semplice e basilare, ovvero l’assistenza da parte del Servizio Clienti. Accogliamo positivamente la sanzione dell’Antitrust e ci siamo già attivati per fornire tutta l’assistenza necessaria ai consumatori danneggiati. È chiaro che a questo punto i rimborsi devono essere riconosciuti, anche tempestivamente”.
Chi ha acquistato un volo operante dal 3 giugno 2020 ed ha avuto problemi in seguito alla cancellazione con il rimborso o il voucher, può richiedere l’assistenza di Codici, impegnata sia su easyJet che su altre compagnie aeree.
È possibile contattare l’associazione dei consumatori telefonando al numero 06.55.71.996 oppure scrivendo all’indirizzo email [email protected]org.

News Correlate