lunedì, 28 Settembre 2020

Confindustria plaude decisione Agenzia Entrate su cumulo tax credit

“Con la risoluzione n.118/E l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata positivamente sul cumulo tra tax credit riqualificazione e super-ammortamento, accogliendo la nostra istanza”. Lo dice Giorgio Palmucci, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi secondo il quale si tratta di “un traguardo importante che ha richiesto tempi molto lunghi, ma che ha portato un risultato significativo per il nostro settore”.

“La formulazione dell’art. 3, comma 3, del Decreto attuativo del tax credit – aggiunge – lasciava aperta la questione del cumulo tra questa agevolazione fiscale e super-ammortamento. Il lavoro svolto con MEF ed AdE ha portato a risolvere e circoscrivere il divieto di cumulo alla sola detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica degli immobili strumentali. Le aziende alberghiere potranno quindi usufruire sia del tax credit che del super-ammortamento, e questo è di grande importanza per supportare ristrutturazioni e riqualificazioni nel settore”.

News Correlate