lunedì, 25 Gennaio 2021

Berlino, la Merkel inaugurerà nuovo padiglione sull’Isola dei Musei

Sarà inaugurata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel il prossimo 13 luglio la nuova grande infrastruttura progettata dall’architetto americano David Chipperfield sull’isola dei Musei a Berlino. Si chiama James-Simon Galerie, in onore del mecenate tedesco-ebreo che donò la sua splendida collezione d’arte alla città, tra cui il celebre busto di Nefertiti, il padiglione che dovrà accogliere e condurre i visitatori attraverso i cinque spazi espositivi presenti sull’isola dei musei e sarà un po’ caffetteria, biglietteria, sala per le esposizioni, guardaroba, sala conferenze.

La galleria “è ancora adesso chiamata poco romanticamente ‘la nuova entrata al museo’ e questo suo non essere un museo per noi era una sfida”, racconta l’architetto americano in una visita guidata per la stampa estera a Berlino.

“Era una sfida da progettare e da costruire – racconta Chiepperfield – perché doveva mettere in comunicazione i musei senza essere un museo e aveva due funzioni: una di legare i musei e orientare il visitatore e l’altra di diventare anche una finestra sulla città, un luogo che attraesse non solo i turisti di tutto il mondo ma anche i berlinesi”.

I lavori per il nuovo progetto, partiti nel 2009 e durati 10 anni, consentiranno per il momento l’ingresso al Pergamon e al Neues Museum, mentre in futuro una tratta sotterranea non ancora completata, la cosiddetta passeggiata archeologica, metterà in comunicazione anche il Boden Museum e l’Alten Museum.

News Correlate