venerdì, 4 Dicembre 2020

Musei, continua trend positivo nel 2011: visitatori a +8,06%

In aumento anche gli incassi: con i servizi aggiuntivi a +10,56%

Visitatori e incassi in crescita nei musei e nelle aree archeologiche statali. Secondo i dati del Mibac, da gennaio a settembre 2011, c'é stato un aumento dell'8,06% per i visitatori e del 6,32% per gli incassi, rispetto allo stesso periodo del 2010. Prosegue, dunque, il trend positivo, "che già nel 2010 aveva registrato un +7,5% di biglietti staccati ed una crescita degli introiti del 7,66%. Se si considerano anche i 'servizi aggiuntivi' (bookshop, caffetteria, audio guide, etc.) l'incremento è stato del 10,56%, pari a 4.413.646 euro, per un totale di ricavi tra biglietti e servizi di +11.798.443 euro".
La Direzione Generale per la Valorizzazione rende anche noti i costi di comunicazione sostenuti nel 2010: "un totale di 1.485.291 euro, così ripartiti: acquisto media 60%; produzione 26%; partecipazione a fiere 14%. Si tratta quindi di un rapporto costi benefici – fa notare la direzione guidata dal manager Mario Resca – pari ad 1 a 8. Se però si considerano anche i soldi spesi dallo Stato (3.281.750 euro) per garantire le aperture straordinarie dei luoghi della cultura, il rapporto costi benefici scende ad 1 a 2,4".

News Correlate