martedì, 29 Settembre 2020

Passera: alzare capacità d’azione dei musei italiani

Il ministro ha chiuso i lavori del Forum Florens a Firenze

E' necessario "alzare la capacità d'azione dei molti musei e siti culturali del nostro Paese". Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico Corrado Passera chiudendo a Firenze il Forum internazionale sui beni culturali organizzato dalla Fondazione Florens.   
"E' molto importante dare dignità, forza, organizzazione ai grandi musei perché solo in questo modo possono attirare capitali, interloquire con le amministrazioni locali, anche centrali, e avere una dignità ed efficacia che oggi solo in parte possono avere, essendo inquadrati troppo in basso nella burocrazia", ha affermato il ministro.
"Nel mecenatismo culturale – ha rilevato Passera – siamo lontani da quello che dovremmo essere. Se in Gran Bretagna si raccolgono 500 milioni da privati per i beni culturali ed in Francia 400, mentre in Italia solo 60 milioni, vuol dire che abbiamo un problema". 
Secondo Passera "possiamo usare il fisco in maniera intelligente, sia per restaurare le memorie storico, ma questo vale anche per le aree più moderne. Qui sono molte le possibilità di applicare fisco per la crescita, anche in materia di beni culturali. Non abbiamo problemi ad inserire questa tra le priorità quando ci dovessero essere le risorse".

News Correlate