BitMilano 2020: tutto pronto per il traguardo del 40° compleanno

La Bit, Borsa Internazionale del Turismo (in programma fieramilanocity dal 9 all’11 febbraio 2020), si appresta a spegnere le candeline di un compleanno prestigioso, il 40/o, e guarda al futuro consolidando i suoi numeri, i suoi risultati di grande manifestazione internazionale, e il suo legame con Milano, città che sta incrementando più di ogni altra località italiana l’arrivo di visitatori da tutto il mondo.

“Percepiamo che c’è sempre più voglia di Bit2020 – ha detto  Simona Greco, direttore Manifestazioni di Fiera Milano – e lo diciamo con grande soddisfazione perché il lavoro che stiamo portando avanti con entusiasmo ha l’obiettivo, in occasione del 40/o compleanno, di rafforzare ulteriormente la presenza di Milano tra le capitali mondiali del turismo”.

Ci sono quindi gli ingredienti per una edizione ricca di contenuti: l’arrivo delle adesioni degli espositori all’edizione 2020 segna un trend decisamente positivo con la riconferma da parte di Enti del turismo internazionali e delle Regioni italiane. Tra i tanti lo Stato brasiliano di Cearà, Cipro, Croazia, Cuba, Repubblica Dominicana, Indonesia, Marocco e Tunisia, e sul versante nazionale, della quasi totalità delle Regioni, oltre ad un nutrito gruppo di città, consorzi, comunità montane. Particolare dinamicità anche sul fronte degli espositori che fanno riferimento al privato. Tra i player confermati: Incoming, Hapimag, Land of Fashion (con Franciacorta Outlet ed altri 4), le catene alberghiere NH Hoteles, Ramada, e Space Hotel.

La fiera, che sta vivendo una vera e propria evoluzione, conferma le aree tematiche, come Bit4Job, lo spazio dedicato al recruiting per il settore turistico; BeTech, con focus sul digitale, la tecnologia e le StartUp del settore; I love Wedding, con tutti i servizi per coppie di futuri sposi e MICE Village, lo spazio interamente dedicato alla Meeting Industry. Tra gli appuntamenti delle iniziative rivolte all’attività convegnistica il fitto programma comprende più di 70 incontri sulle aree tematiche della Formazione, Tecnologia, Hot Topics e Turismo Enogastronomico, tra i quali spiccano il nuovo Rapporto sul Turismo Enogastronomico e il XXIII sul Turismo Italiano.

News Correlate