venerdì, 30 Luglio 2021

Alitalia, Altavilla nuovo presidente esecutivo di Ita. Confermato l’ad Lazzerini

“Il ministero dell’Economia e delle Finanze indica Alfredo Altavilla quale nuovo presidente esecutivo di Italia Trasporto Aereo (Ita). Altavilla, in virtù della rilevante esperienza manageriale e delle riconosciute capacità professionali, garantirà un prezioso apporto esecutivo allo sviluppo della società, con particolare riferimento alla strategia, alla finanza ed alle risorse umane. Il Mef “conferma piena fiducia nell’amministratore delegato, Fabio Lazzerini, che proseguirà il notevole lavoro svolto per il lancio della società e la definizione del modello operativo e di business” ed “esprime un sentito ringraziamento al presidente uscente, Francesco Caio, al quale augura ogni successo nel suo incarico di amministratore delegato di Saipem”.

“Questa nomina non può essere il preludio al ridimensionamento del progetto di Alitalia che, per quanto ci riguarda era già fin troppo timido, ma sia finalmente il segnale che il Governo ha preso in mano il dossier per accelerare l’avvio della compagnia nelle migliori condizioni”, commentano in una nota i segretari generali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, Stefano Malorgio, Salvatore Pellecchia e Claudio Tarlazzi che proseguono: “auspichiamo che il presidente Altavilla e l’amministratore delegato Lazzerini diano quell’impulso di miglioramento al progetto della nuova Alitalia, lo chiediamo da mesi, e che siano invece scongiurati tentativi di far partire la nuova compagnia di bandiera priva degli asset necessari per essere competitiva sul mercato al pari dei concorrenti europei. La newco necessita di una flotta adeguata di almeno 100 aeromobili, manutenzione ed handling in quota di maggioranza, slot di Linate, Fiumicino e brand. Nel primo caso siamo disponibili al confronto, fin da ora, nel secondo caso invece, ci opporremo con ogni strumento a nostra disposizione”.

News Correlate