sabato, 25 Giugno 2022

Alitalia rilancia il Roma-Tokyo, per un mese sarà volo ‘olimpico’

A un anno dallo stop dei voli di Alitalia da e per il Giappone, sono ripresi i  voli diretti della compagnia da Roma Fiumicino a Tokyo. Il volo Az 792, con 108  passeggeri a bordo, diretto all’aeroporto cittadino di Haneda è decollato dallo scalo romano alle 17.35. A bordo dell’Airbus 330 i primi atleti azzurri per le Olimpiadi: il gruppo della Nazionale di sciabola, maschile e femminile, e la Nazionale di softball neo campione d’Europa.
Il collegamento, che sarà operato 4 volte a settimana, sarà per circa un mese un volo ‘olimpico’:  trasporterà via via circa 800 tra atleti (384) ed accompagnatori azzurri che parteciperanno all’appuntamento a cinque cerchi, che scatterà  il 23 luglio.
Allo scalo romano, dopo i voli da New York e Atlanta di Alitalia e Delta Air Lines, di American Airlines e United da New York, di Etihad da Abu Dhabi ed Emirates, anche il volo  da e per Tokyo è, grazie alla collaborazione con Alitalia, uno dei voli dell’efficace protocollo ‘Covid tested’  voluti da AdR e Fiumicino è stato il primo scalo in Europa ad attivarli.
Tutti i passeggeri che viaggeranno da e per Tokyo, compresi gli atleti azzurri, dovranno presentare all’imbarco una certificazione comprovante la negatività al Covid 19, oltre all’invito a entrare nel Paese, poiché per il Giappone esistono ancora rigide restrizioni all’ingresso. I  passeggeri che arriveranno a Roma da Tokyo non dovranno fare quarantena poiché in partenza avranno già esibito il Green Pass prima del decollo con i 14 giorni di tempo dal termine del ciclo di vaccinazione.

News Correlate