lunedì, 18 Gennaio 2021

Eagles, Enac sollecita vettore a rimborsare i pax

A dicembre la società Eagles ha formalizzato il cambio di nome in Prima S.p.A.

In merito alle diverse segnalazioni ricevute da parte dei passeggeri non ancora rimborsati dalla compagnia aerea Eagles, l'Enac sottolinea in una nota "di aver già sollecitato il vettore, nel corso di due riunioni svoltesi a novembre 2011, a effettuare i rimborsi dei biglietti e a ottemperare a quanto previsto dalla normativa comunitaria in materia di tutela dei diritti dei passeggeri".
L'Ente ricorda poi di aver sospeso la licenza d'esercizio e il certificato d'operatore aereo (Coa) del vettore Eagles rispettivamente in data 4 novembre e 22 novembre 2011, in seguito all'informazione, da parte della compagnia stessa, di aver interrotto tutte le proprie attività di volo.
Inoltre, nel mese di dicembre la società Eagles ha formalizzato il cambio di nome in Prima S.p.A. e la nuova sede a Fiumicino, ma ad oggi la Prima S.p.A. non ha licenza di operatore aereo e pertanto non è operativa.  

News Correlate