sabato, 25 Settembre 2021

Emirates registra 1,2 milioni di passeggeri a Dubai a luglio e agosto

Durante l’estate, nei mesi di luglio e agosto, Emirates ha gestito quasi 1,2 milioni di clienti nel suo hub, di Dubai rispetto ai 402.000 nello stesso periodo del 2020, evidenziando la ripresa sicura e regolare dei viaggi internazionali da e verso Dubai. Nel 2020, la compagnia aerea ha trasportato oltre 15,8 milioni di passeggeri, secondo le ultime statistiche mondiali del trasporto aereo 2021 della IATA. Da quando Dubai ha riaperto le frontiere ai visitatori internazionali, Emirates ha gradualmente ripristinato la sua rete e gli orari dei voli, partendo da alcune città nel luglio 2020, arrivando a oltre 120 destinazioni oggi, con più voli da sovrapporre a oltre 20 rotte Emirates entro ottobre.
Avendo sempre come obiettivo la migliore customer experience possibile, in particolare durante un periodo turbolento per i viaggi internazionali, Emirates ha continuato a fornire nuovi servizi innovativi, a garantire la salute e la sicurezza dei propri clienti e dipendenti e a fornire le informazioni di viaggio più aggiornate per i clienti in tutto il mondo. Negli ultimi 12 mesi questi investimenti hanno consentito a Emirates di facilitare la ripresa dei viaggi, migliorando al contempo la customer experience.

 

News Correlate