domenica, 26 Maggio 2024

Emirates sigla MoU con Enti Turismo Seychelles, Mauritius e Sri Lanka

Emirates ha firmato dei memorandum d’intesa (Memorandum of Understanding – MoU) con tre enti turistici: Tourism Seychelles, Mauritius Tourism Promotion Authority (MTPA) e Sri Lanka Tourism Promotion Bureau.
Tutti e tre gli accordi rinnovano l’impegno della compagnia aerea nei confronti delle nazioni insulari e delineano le principali iniziative congiunte per promuovere il commercio e il turismo nei rispettivi Paesi.

Emirates serve le Seychelles dal 2005, contribuendo costantemente alla crescita del suo settore turistico. L’impegno della compagnia aerea nei confronti della nazione continua con il rinnovo di una partnership decennale per promuovere il turismo e ampliare la sua attrattività attraverso la rete globale di Emirates, che conta oltre 140 destinazioni. Il memorandum d’intesa è stato firmato da Ahmed Khoory, SVP Commercial West Asia & Indian Ocean di Emirates, e Sherin Francis, Principal Secretary Tourism Department, Tourism Seychelles, alla presenza di Adnan Kazim, Chief Commercial Officer di Emirates. L’accordo prevede attività per incrementare le visite, tra cui fiere, viaggi di familiarizzazione, mostre e workshop. Emirates sosterrà anche il programma di premi di Tourism Seychelles, Lospitalite Lafyerte Sesel, che riconosce i migliori operatori e individui per gli eccezionali standard di servizio. Emirates opera attualmente due voli giornalieri verso l’isola-nazione ed è stata la prima compagnia aerea internazionale a riprendere i servizi passeggeri verso le Seychelles nell’agosto 2020, in concomitanza con la riapertura del Paese ai turisti internazionali.

Giunto al 20° anno di servizio nella nazione insulare e al 10° anno di partnership con la Mauritius Tourism Promotion Authority (MTPA), l’ultimo accordo di Emirates prevede iniziative volte a promuovere le industrie turistiche e commerciali della nazione. Il MoU è stato firmato da Ahmed Khoory, Senior Vice President, Commercial West Asia & Indian Ocean di Emirates, e da Arvind Bundhun, Director, MTPA, alla presenza di Adnan Kazim, Chief Commercial Officer di Emirates. La partnership di successo ha permesso a Emirates di sostenere la domanda di viaggi verso l’isola mostrandola ai clienti del suo network globale. La rinnovata partnership consentirà alla compagnia aerea di promuovere il Paese attraverso la sua rete di agenti nei principali mercati strategici, di sviluppare pacchetti speciali progettati per attrarre diversi segmenti di clientela, oltre a collaborare a viaggi di familiarizzazione congiunti per far conoscere l’offerta della destinazione al pubblico dei principali mercati.Mauritius continua a essere una destinazione importante per Emirates e l’anno scorso la compagnia aerea ha festeggiato i 20 anni di attività verso la nazione insulare, che ha visto più di 6,5 milioni di passeggeri trasportati sulla rotta Dubai-Mauritius dal 2002. Attualmente la compagnia aerea offre due voli diretti giornalieri per Mauritius, entrambi operati dall’A380, aereo di punta della compagnia aerea.

 Emirates ha rinnovato il suo sostegno alla promozione del turismo in Sri Lanka con un accordo che prevede una serie di iniziative volte a promuovere e a svolgere un ruolo chiave nel rilancio dell’industria turistica e commerciale del Paese, e che rientra nell’impegno di lunga data della compagnia aerea nei confronti del paese, che dura ormai da 37 anni. Il MoU è stato firmato da Ahmed Khoory, Senior Vice President, Commercial West Asia & Indian Ocean di Emirates, e K.P.P. Siriwardana, Managing Director dello Sri Lanka Tourism Promotion Bureau, alla presenza di Adnan Kazim, Chief Commercial Officer di Emirates. Segnando l’approfondimento di una cooperazione strategica tra Emirates e lo Sri Lanka Tourism forgiata nel 2022, il nuovo MoU dettaglia le iniziative congiunte e le opportunità di collaborazione, tra cui lo sviluppo di programmi per incrementare il turismo verso la nazione dell’Oceano Indiano mostrandola ai clienti del suo network globale. La compagnia aerea si impegnerà anche con la sua rete di agenti nei mercati strategici chiave per promuovere lo Sri Lanka, sviluppare pacchetti speciali su misura per i segmenti di viaggiatori nuovi ed esistenti, oltre a collaborare a viaggi di familiarizzazione congiunti per far conoscere le numerose e varie offerte della destinazione nei mercati chiave. Emirates ha lanciato i suoi servizi per lo Sri Lanka nel 1986 e da allora ha trasportato più di 11 milioni di passeggeri sulla rotta. Attualmente la compagnia aerea offre due voli diretti giornalieri per Colombo e un servizio aggiuntivo giornaliero via Male. È inoltre l’unico vettore internazionale a servire il Paese con servizi di First Class.

News Correlate