sabato, 18 Settembre 2021

Etihad detta condizioni ad Alitalia e in Europa continua scalata

Etihad Airways starebbe dettando pesanti condizioni per entrare a far parte di Alitalia: secondo indiscrezioni riportate dal quotidiano Milano Finanza, la compagnia araba avrebbe infatti richiesto la cancellazione (write-off) del 100% dei crediti vantati dalle banche, e di una buona parte dei crediti industriali. E al governo italiano avrebbe anche chiesto l'abbassamento delle tariffe Enav ed una modifica della normativa sulle gestione degli slot oltre che la razionalizzazione del network, con l'eliminazione di tutte le rotte improduttive.  
Intanto, la collaborazione tra Etihad Airways e Darwin Airline ha raggiunto il suo apice con il lancio di Etihad Regional, nuova compagnia con base in Svizzera. Il primo degli aerei con la nuova livrea Etihad Regional, un Saab 2000 da cinquanta posti, è stato presentato per la prima volta all'aeroporto di Zurigo insieme ad un Airbus A330-300 della flotta di Etihad Airways. Entro giugno 2014 tutti e dieci gli aeromobili attualmente in flotta con Darwin verranno allestiti con la nuova livrea e saranno operativi su un totale di 34 destinazioni. Il network di Etihad Regional toccherà sette degli scali europei serviti da Etihad Airways: Ginevra, Amsterdam, Parigi, Berlino, Düsseldorf, Belgrado, Zurigo (a partire da giugno 2014) e Roma (a partire da luglio 2014).
Una volta ricevute le necessarie ratifiche regolamentari, Etihad Airways acquisirà il 33,3% delle azioni di Darwin Airline in linea con la sua strategia di equity alliance.  
Attualmente Etihad Airways detiene partecipazioni societarie nelle seguenti compagnie aeree: 29% di airberlin, 40% di Air Seychelles, 19,9% di Virgin Australia, il 3% di Aer Lingus ed il 24% dell'indiana Jet Airways.
Infine, a partire da sabato 1 marzo 2014, Etihad Airways raddoppierà i voli tra Abu Dhabi e New York City introducendo il suo secondo volo giornaliero. Il volo EY103 partirà dall'Abu Dhabi International Airport alle 13:45 atterrando al John F Kennedy Airport di New York alle 07:45 dello stesso giorno. Mentre il volo di ritorno, EY102, lascerà New York alle 11:35 arrivando ad Abu Dhabi alle 9:20 del giorno successivo. L'introduzione di questi voli si aggiungerà all'attuale volo per New York delle 10:30, offrendo maggiori opportunità di collegamenti sia per i viaggiatori business e istituzionali di Abu Dhabi, sia per i viaggiatori leisure, mentre quelli diretti ad Abu Dhabi da New York avranno a disposizione il nuovo collegamento in tarda mattinata oltre a quello già attivo in partenza alle 21:40.

News Correlate