domenica, 19 Settembre 2021

Ita incontra i sindacati per chiudere trattativa. Corteo dei lavoratori all’Eur

Incontro tra Ita e i sindacati per proseguire il confronto sulla procedura di cessione dell’asset Aviation da Alitalia. L’azienda, secondo quanto si apprende, punterebbe a chiudere oggi, in linea con quanto comunicato all’avvio della procedura. Nel documento del 23 agosto inviato da Ita ai sindacati, infatti, l’azienda indicava l’obiettivo di perfezionare la vendita dell’asset Aviation una volta concluso il confronto sindacale, non prima del 7 settembre. Il nodo della trattativa riguarda soprattutto il numero dei dipendenti che Ita intende assumere, quantificati in 2.800 persone. I sindacati insistono sulla necessita che l’accordo sia accompagnato da garanzie sulla cigs, affinché l’ammortizzatore copra l’intera durata del piano. Nella giornata di oggi è prevista anche la chiusura della piattaforma che raccoglie le candidature. A presidiare l’incontro, davanti alla sede della riunione all’Eur, qualche centinaio di lavoratori di Alitalia, in attesa dell’esito. Un centinaio di lavoratori ha quindi dato il via a un corteo, autorizzato dalle forze dell’ordine con un percorso intorno all’isolato partendo da Viale dell’Arte all’Eur. “E’ una vertenza che riguarda 10mila lavoratori e 20mila dell’indotto”, “Fiumicino non può reggere altri licenziamenti”, spiegano da un megafono i lavoratori. Alla testa del corteo, colorato dalle bandiere dei diversi sindacati, uno striscione recita: “Tutti a bordo. No al piano Ita”.

News Correlate