martedì, 1 Dicembre 2020

Japan Airlines stima rosso di 2 mld di euro, predite anche per ANA

Prima perdita annuale in 8 anni per Japan Airlines (Jal) a causa del prolungarsi della pandemia del coronavirus, che continua a erodere la domanda dei passeggeri sul trasporto aereo. Nell’esercizio fiscale che si conclude a marzo il rosso si assesterà tra 240 e 270 miliardi di yen, avverte la seconda aerolinea del Paese, l’equivalente di 2,1 miliardi di euro. Si tratta della prima perdita dal 2012, da quando il vettore è tornato in Borsa dopo la bancarotta di due anni prima.
Nel periodo tra aprile e settembre Jal ha registrato un risultato operativo negativo per 224 miliardi di yen, e un fatturato in calo del 74% a 194 miliardi. A inizio settimana la concorrente All Nippon Airways (Ana), aveva stimato una perdita record di 510 miliardi di yen per l’intero anno fiscale, dopo aver riscontrato un declino del fatturato di oltre il 70% a causa dell’emergenza sanitaria, con vendite sui voli internazionali scese di oltre il 94% nel periodo tra aprile e settembre.

News Correlate