venerdì, 3 Dicembre 2021

Lufthansa: voli per 316 destinazioni in 101 paesi nella Summer 2016

Con l’entrata in vigore dell’orario estivo, il 27 marzo, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa offriranno un network da oltre 23.140 voli settimanali. Attraverso gli hub di Francoforte, Monaco, Zurigo, Vienna e Bruxelles e grazie anche a numerose connessioni point-to-point, saranno servite 316 destinazioni in 101 paesi (rispetto alle 321 destinazioni in 103 paesi dell‘estate 2015). A questa vasta gamma di servizi si aggiungono gli oltre 18.000 voli in codeshare.

Lufthansa servirà 205 destinazioni nel mondo con 10.712 voli settimanali. Una delle novità è San Jose (USA), servita dal prossimo 1 luglio cinque volte a settimana. Inoltre, implementa i servizi anche su altre due nuove destinazioni europee: Alicante (Spagna), con un nuovo servizio settimanale, e Tirana (Albania). Oltre che da Francoforte, Lufthansa opererà nuovi voli intercontinentali da Monaco, verso Denver (USA) e Teheran (Iran).

Lufthansa incrementerà da Monaco anche le destinazioni per le vacanze. Il prossimo orario estivo, infatti, vede nuovi collegamenti per Santorini e Corfù (Grecia) e Porto (Portogallo) dal 24 aprile.

Alla luce della crescita della domanda per i viaggi da e per l’Europa orientale, Lufthansa offrirà i suoi primi voli da Monaco a Debrecen (Ungheria) e Rzeszów nel sud-est della Polonia. Odessa (Ucraina) ritorna nel network con due voli settimanali da Monaco a partire dal 31 marzo, mentre Tallinn è un’altra nuova destinazione disponibile da Monaco.

Lufthansa prevede inoltre di espandere ulteriormente il network in collaborazione con il suo partner British Midland. In futuro, i passeggeri Lufthansa potranno raggiungere Southampton (Regno Unito), Norrköping (Svezia) e Bergamo non-stop da Monaco. E Rostock (Germania) accoglierà ora sei voli settimanali. Altra novità per l’Italia è il secondo collegamento da Monaco per Ancona a partire dal prossimo 25 aprile 2016.

Per quanto riguarda Austrian Airlines invece, l’offerta vedrà la compagnia servire 130 destinazioni in 55 paesi. I servizi includono voli quasi giornalieri per tutte le destinazioni del Nord America e 31 servizi settimanali non-stop da Vienna verso l’Asia.

La belga Brussels Airlines servirà nove nuove destinazioni nei suo orario estivo: Toronto (Canada), Accra (Ghana), Nantes (Francia), Heraklion e Salonicco (Grecia), Jerez, Tenerife e Gran Canaria (Spagna) e Belfast (Regno Unito). Ultimo ma non meno importante, Brussels Airlines avrà anche una nuova destinazione in Germania, con sei voli alla settimana sulla rotta Bruxelles-Norimberga. 

Eurowings, la low cost del gruppo, servirà 130 destinazioni in 41 paesi da Berlino (Tegel), Dortmund, Düsseldorf, Amburgo, Hannover, Colonia / Bonn, Stoccarda e Vienna mentre SWISS ottimizzerà i collegamenti da Zurigo e Ginevra. Alicante (Spagna) riceve un nuovo servizio trisettimanale da Zurigo, mentre Lamezia Terme sarà collegata settimanalmente a Ginevra.

 

News Correlate