mercoledì, 12 Maggio 2021

Meridiana, slitta vertice a Roma, serve più tempo per piano industriale

Slitta alla prossima settimana il vertice al ministero dello Sviluppo economico sulla fase 2 della vertenza Meridiana inizialmente fissato per oggi, mercoledì 28 gennaio. Il rinvio è stato concordato tra la compagnia aerea e il Mise perché all’azienda serve più tempo per perfezionare il piano industriale oggetto del tavolo convocato a Roma.   

Si tratta di adeguare il testo alle indicazioni emerse nell’ultima riunione della scorsa settimana tra i vertici della compagnia, il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, il sottosegretario al Lavoro Teresa Bellanova e l’assessore della Regione Sardegna Massimo Deiana. E le interlocuzioni tra Roma e Olbia sono proseguite anche in questi giorni.   

Il business plan sul quale stanno lavorando l’ad Richard Cregh e il suo staff dovrà infatti contenere tutte le nuove indicazioni strategiche: dal numero degli esuberi agli ammortizzatori sociali fino a comprendere anche eventuali accorsi commerciali esterni, come ad esempio con Alitalia. Il piano, dopo la condivisione in sede ministeriale, verrà sottoposto all’attenzione dei rappresentanti dei lavoratori.

 

News Correlate