mercoledì, 21 Aprile 2021

Neos rinnova la flotta, atterrati a Malpensa i primi 737 MAX 8 in arrivo da Seattle

Neos, la seconda compagnia aerea italiana, inserisce due 737 MAX 8 di Boeing, arrivati a Milano da Seattle, a cui si aggiungeranno ad aprile altri due aeromobili, portando così la flotta ad un totale di 15 velivoli.

Nata nel 2002, Neos ha sviluppato una crescita continua che nel 2019 l’ha portata a volare in oltre 50 destinazioni, ad avere 12 aeromobili in flotta e a fatturare 466 milioni di euro, con una crescita del 27% rispetto al 2018. Il percorso di rinnovamento è iniziato già nel 2017, con l’arrivo del primo 787 Dreamliner, portando Neos ad essere la compagnia aerea con la flotta più giovane d’Europa: oggi possiede sei 787 Dreamliner (modello -9), cinque 737 e i due nuovi 737 MAX 8, appena arrivati da Seattle.

A fine aprile, ne arriveranno altri due a completare questa fase di rinnovamento che porterà Neos ad avere aeromobili più efficienti e una riduzione del 15% dei consumi e delle emissioni. I quattro nuovi 737 MAX 8 che entrano in flotta sono stati certificati come da prassi da Boeing e approvati dalle massime autorità internazionali nel settore aviation, che ne hanno decretato la totale sicurezza.

“Siamo molto orgogliosi di accogliere nella nostra flotta due nuovi 737 MAX 8, rinsaldando così la proficua collaborazione con Boeing che dura ormai da parecchi anni. Ulteriore tassello nel nostro percorso di rinnovamento, questi nuovi aeromobili ci consentiranno di continuare ad offrire ai nostri clienti la migliore esperienza di volo possibile e speriamo possano rappresentare anche l’inizio di una ripartenza per il nostro settore. Da sempre Neos è votata all’innovazione e anche oggi conferma la sua capacità di continuare a proporre, oltre a destinazioni inedite, nuovi modi di viaggiare” afferma Carlo Stradiotti, ad Neos.

Con una capacità di 186 posti, il 737 MAX 8 presenta il nuovo Boeing Sky Interior, evidenziato da pareti laterali e finestre moderne, illuminazione a LED, che migliora il senso di spaziosità, e alloggiamenti per i bagagli più grandi.

“Siamo lieti che Neos abbia preso in consegna i suoi primi due 737 MAX 8 e che continuerà ad operare in qualità di unica linea aerea italiana con una flotta composta interamente di Boeing. Le caratteristiche del 737 MAX 8 consentiranno a Neos di offrire rotte nuove e più dirette ai suoi passeggeri ottenendo, al contempo, significativi miglioramenti in termini di consumo di carburante e di performance ambientale. Il 737 MAX 8 presenta inoltre il nuovo Boeing Sky Interior, che aumenta la sensazione di spaziosità a bordo e offre alloggiamenti superiori per i bagagli più ampi” ha dichiarato Dan Abraham, vice president Commercial Sales and Marketing per l’Europa.

I primi due 737 MAX 8, battezzati rispettivamente “Marco Polo” e “Cristoforo Colombo”, saranno impiegati sulle rotte di corto e medio raggio già a partire dall’estate, in particolare su Grecia, Baleari, Canarie e ovviamente Italia.

News Correlate