venerdì, 28 febbraio 2020

Clia rafforza impegno in Europa e nomina Julie Green per la Comunicazione

La Clia ha deciso di rafforzare l’impegno in Europa nominando Julie Green come vicepresidente della Comunicazione con la delega per il Vecchio Continente. Inoltre, ha istituito la figura del DG la cui designazione avverrà in tempi brevi. Due operazioni che rientrano in una strategia di maggiore attenzione e investimento in Europa da parte delle compagnie crocieristiche.

Julie Green ha una lunga esperienza nella comunicazione sia politica che corporate. È stata prima Global Head of Communication per Bechtel, la più grande società edilizia e di ingegneria negli Stati Uniti, nonché la quinta azienda privata più grande del Paese e poi head of Corporate Communication della prestigiosa agenzia WSP UK.
“È essenziale rafforzare ulteriormente il nostro impegno per la comunicazione in Europa. Dobbiamo supportare il comparto e i nostri partner, già nei fatti leader in materia di sostenibilità, sia ambientale che turistica – dice Kelly Craighead, presidente e AD di Clia – Julie ha l’esperienza e le competenze ideali e le diamo il più caloroso benvenuto”.

Per Green, che dirigerà la comunicazione della Clia da Londra fino ad agosto 2020, per poi trasferirsi a Bruxelles, “è un grande onore poter ricoprire questo ruolo, specialmente in un momento così delicato e importante per l’industria crocieristica segnato da una crescita costante e robusta”.

News Correlate