sabato, 23 Ottobre 2021

MSC aggiorna Protocollo di Salute e Sicurezza per l’inverno

MSC Crociere ha aggiornato il protocollo di salute e sicurezza con nuove misure per consentire di continuare a tutelare la salute di equipaggio e passeggeri, senza tuttavia incidere sull’esperienza della crociera. Introdotto nell’agosto 2020, il protocollo sin dall’inizio è diventato il punto di riferimento non solo nel settore delle crociere garantendo la protezione della salute di centinaia di migliaia di ospiti durante le loro vacanze in crociera a bordo di una delle navi MSC Crociere. La compagnia anche per le crociere invernali ha lavorato a stretto contatto con le autorità di tutti i territori in cui le navi opereranno per garantire che il proprio protocollo continui a soddisfare le misure di salute e sicurezza richieste.
Per il programma invernale, MSC Crociere richiederà agli ospiti di fornire all’imbarco la documentazione pertinente in linea con i requisiti di viaggio, come un risultato negativo del test, la prova della vaccinazione e la documentazione assicurativa COVID. Una panoramica completa dei requisiti specifici per ogni itinerario può essere consultata qui.

Per le crociere in cui è richiesto un certificato di vaccinazione, esso sarà requisito per tutti gli ospiti al di sopra dei 12 anni che dovranno aver completato l’iter vaccinale da almeno 14 giorni prima dell’inizio della crociera, la vaccinazione dovrà essere tra quelle approvate e riconosciute dalle autorità delle diverse aree in cui farà tappa MSC Crociere. Gli ospiti di età compresa tra i due anni e gli 11 anni, dovranno fornire la prova di un test RT-PCR negativo. Molte delle destinazioni in cui le navi MSC Crociere faranno scalo richiedono che gli ospiti abbiano una polizza assicurativa COVID-19, che sarà inserita automaticamente in fase di prenotazione.

Gli ospiti completamente vaccinati potranno scendere a terra autonomamente dal momento in cui la situazione dei diversi Paesi che visiteranno lo consentirà. Gli ospiti che non lo sono o che viaggiano in compagnia di bambini, per visitare le destinazioni dell’itinerario potranno scegliere un’escursione protetta organizzata da MSC Crociere come avviene adesso.
Al fine di consentire il rientro a casa in sicurezza e conformità con le normative nazionali, per gli ospiti è possibile acquistare ed eseguire una RT-PCR o un test antigenico durante la crociera. Questo servizio viene prenotato e pagato a bordo, ed è organizzato grazie al Centro Medico della nave.

Poiché la situazione è in continuo divenire ed è soggetta a cambiamenti da parte dei diversi paesi, è importante che gli ospiti controllino attentamente le norme vigenti in tema di viaggio al momento della prenotazione e anche prima della partenza in base al proprio paese di origine e di destinazione, così come sono tenuti a controllare le norme di viaggio previste dalla compagnia aerea, nel caso in cui dovessero raggiungere il porto di imbarco con un volo aereo.

News Correlate