lunedì, 6 Febbraio 2023

Adeguamento antincendio, proroga per hotel

Il nuovo termine è stato spostato al 31 dicembre 2012

È stata spostata al 31 dicembre 2012 la proroga per l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi delle strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti alla data del 11/5/1994. Il motivo della proroga nel settore alberghiero risiede nel fatto che il completo adeguamento di queste strutture ricettive “rischia di compromettere l’esercizio di numerose attività in un settore di assoluto rilievo per il Paese”.
Il provvedimento di proroga contenuto nel Milleproroghe 2012 dovrebbe consentire di ultimare, entro il 31 dicembre 2012, la messa in sicurezza di circa 14 mila strutture in tutta Italia. La proroga verrà concessa solamente a quelle strutture che abbiano già avviato e non completato gli adeguamenti e siano state ammesse, previa domanda, al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio approvato con decreto del ministro dell’Interno, da adottarsi entro 60 giorni dall’entrata in vigore del ‘Mille Proroghe’.
Chi risulterà inadempiente al 31 dicembre 2012 subirà le sanzioni del DPR 151/2011, nuovo regolamento sulla prevenzione incendi: divieto di prosecuzione dell’attività e rimozione di eventuali effetti dannosi.

News Correlate