lunedì, 27 Settembre 2021

Al via i rincari nei pedaggi: prezzi fermi in Sicilia, rialzi al Nord

Sono scattati ieri i rincari delle tariffe autostradali approvati dai ministeri dei Trasporti e dell'Economia. Il rincaro maggiore si registra sulla Strada dei Parchi (+8,28%), seguita dalle Autostrade Centropadane (+8,01%), mentre non ci sarà nessuna variazione dei pedaggi per il Consorzio Autostrade Siciliane, le Autostrade Meridionali e la Asti-Cuneo.
"Siamo riusciti a contenere gli aumenti delle tariffe autostradali grazie a un'azione di calmieraggio svolta del ministero ha detto il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, spiegando che, "a fronte di richieste che per alcune tratte arrivavano al 18%, l'incremento si è fermato a una media del 3,9%. Abbiamo già previsto incontri con Aiscat, l'associazione delle concessionarie, con cui avviare un dialogo per verificare strade nuove e consensuali rispetto agli attuali automatismi di adeguamento delle tariffe".

News Correlate