giovedì, 24 Settembre 2020

Bianchi a TgCom24: turismo record, ora trasformarlo in industria

“Anno positivo per il turismo quello del 2017, stiamo per sorpassare la Francia e questo è il risultato di un piano nazionale per il turismo che è stato varato finalmente dopo 30 anni. Abbiamo una strategia e azioni concrete, basti pensare all’istituzione dell’anno dei Borghi più belli d’Italia che offre la possibilità di trasferire i turisti ospiti dalle grandi città alle meravigliose province italiane ricche di tradizioni enogastronomiche e made in Italy. Stiamo anche lavorando all’inserimento dell’artigianato nell’elenco dei beni materiali patrimonio Unesco, un’azione lungimirante che creerà percorsi alternativi ai centri commerciali”: lo ha detto il sottosegretario al turismo Dorina Bianchi intervistata su TgCom24.

“In Italia abbiamo sempre avuto un turismo naturale, non lo abbiamo mai pensato come industria, e questo è un grande errore. È un’industria che può far aumentare tantissimo il PIL e ha il vantaggio di non essere delocalizzabile: i turisti devono necessariamente venire qui nel nostro paese – e aggiunge – in un periodo in cui le tecnologie riducono posti di lavoro, nel turismo rappresentano un grande attrattore e creano impiego. Dobbiamo essere preparati e preparare anche i giovani che devono essere professionalizzati e intensificare in tal senso anche il rapporto scuola/lavoro per questo settore”.

News Correlate