mercoledì, 26 febbraio 2020

Bianchi: turismo volano per la ricostruzione nel dopo sisma

“È il turismo, colpito anch’esso nelle regioni dell’Italia centrale dalla furia dai terremoti recenti, una delle armi per sostenere la ricostruzione”.

È il messaggio risuonato alla presentazione dello stand italiano al Wtm 2016 di Londra, palcoscenico internazionale del settore turistico, alla presenza di Dorina Bianchi, sottosegretario al Mibact; i sindaci di Milano e Torino, Giuseppe Sala e Chiara Appendino, e varie delegazioni regionali.    

“Occorre ripartire subito iniziando alla ricostruzione dei piccoli borghi, l’impegno del governo c’e’”, ha detto Bianchi toccando un tema ripreso pure dalla presidente dell’Enit, Evelina Christillin, e dall’ambasciatore d’Italia a Londra, Pasquale Terracciano.

Ma soprattutto dall’assessore al Turismo dell’Umbria, Peparelli, che ha ricordato il 27% di turisti perso dalla regione con il sisma di qualche tempo fa, poi “la ripresa” e ora “la nuova botta” di Norcia. E sottolineando tuttavia come “nessun albergo sia crollato”. Quindi l’invito ai visitatori a “tornare quanto prima”: come gesto concreto di solidarietà.

News Correlate