venerdì, 25 Settembre 2020

Boeing cerca prestito da 10 mld per contrastare fermo 737 Max

Boeing ha avviato contatti con alcune banche per un prestito da 10 miliardi di dollari. Secondo quanto riporta Cnbc, il finanziamento servirebbe a far fronte alla crisi del 737 Max, l’aereo a terra da dieci mesi dopo i due incidenti mortali della Lion Air e dell’Ethiopian Airlines. Fonti di stampa riportano che la compagnia è in trattativa con alcune banche, tra cui Merrill Lynch, Bank of America e J.P.Morgan per garantire un prestito di almeno 10 miliardi di dollari oltre ai circa 6 miliardi che ha già accettato. I prestiti sono necessari in quanto l’azienda ha dovuto risarcire circa 5,6 miliardi di dollari a varie compagnie aeree che sono state costrette a mettere a terra tutti i 737 Max delle loro flotte in seguito ai due incidenti mortali, in cui sono morte centinaia di persone, che hanno coinvolto il Boeing nell’arco di un periodo di 6 mesi.

News Correlate