giovedì, 19 Maggio 2022

Boom di viandanti sulla Via Francigena: +40% nel 2014

Curiosità, voglia di mettersi alla prova, desiderio di vacanza attiva, spirito di avventura, passione per natura, cultura ed enogastronomia, motivazione religiosa o una dirompente voglia di essere in cammino: sono molteplici le ragioni per cui migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo si stanno appassionando sempre più alla Via Francigena.   

Negli ultimi anni il numero di viandanti è aumentato regolarmente e nel 2014 si assiste ad un forte incremento di passaggi: nella maggior parte delle strutture di accoglienza “pellegrina”, si registra nei primi sei mesi dell’anno una crescita vicina al 40%, rispetto al 27% di quella del 2013.

Ma mentre le presenze aumentano, le esigenze si differenziano: il pellegrino del 2014 non è più l’individuo solitario che compie in una sola volta l’intero itinerario, privilegiando uno stile di viaggio spartano ed essenziale. Oggi viaggiano persone di ogni età ed estrazione sociale, spesso camminando per una sola settimana all’anno e concedendosi buoni o ottimi livelli di comfort.

I dati arrivano dall’Associazione europea della via Francigena e dall’Associazione Civita che hanno promosso il IV Festival europeo della via Francigena che quest’anno raccoglie oltre 330 eventi estivi. Per conoscere tutti gli eventi è nato un sito su misura, www.festival.viefrancigene.org, mentre per chi vuole costruirsi il viaggio, l’indirizzo giusto è www.viefrancigene.org

News Correlate