giovedì, 2 Dicembre 2021

Centinaio incontra Confindustria Alberghi: ecco le priorità del comparto

Dagli effetti del decreto dignità sul settore turistico alla tassa di soggiorno: tanti i temi sul tavolo nell’incontro tra il ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio e il Consiglio Direttivo di Confindustria Alberghi.

Ampio spazio è stato dedicato a comprendere quali strategie saranno adottate per contrastare l’abusivismo con particolare riferimento al dilagante fenomeno degli affitti brevi, ma si è parlato anche di classificazione e di tassa di soggiorno.

Il confronto si è articolato anche sui temi della promozione, con l’esigenza di un’Enit che possa sostenere efficacemente l’offerta del Paese, e delle infrastrutture che, come sottolineato dagli imprenditori, sono indispensabili per lo sviluppo turistico del Paese.

Si è parlato anche di formazione e della necessità di modulare i corsi di studio in base alle effettive esigenze del mondo dell’ospitalità e dell’importanza dei grandi eventi come attrattori utili ad intercettare porzioni di domanda sempre più ampia.

“È stato un incontro molto importante – ha commentato Giorgio Palmucci, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi – un confronto a tutto campo con il Ministro che ci ha permesso di condividere le priorità e le emergenze del settore e ci ha restituito un quadro in profonda sintonia. Il Ministro Centinaio sta centrando alcune tematiche molto a cuore di noi operatori e, la disponibilità dimostrataci evidenzia una grande sensibilità verso il mondo dell’hotellerie ed un segnale importante di attenzione anche da parte delle istituzioni che rappresenta. Competenza e determinazione ci inducono alla fiducia”.

 

News Correlate