venerdì, 25 Giugno 2021

Green pass attivo in 11 Paesi ma Oms lancia allarme: attenti ai viaggi

Continua la corsa del green pass Covid europeo. Dopo il via libera del Parlamento Ue al regolamento che lo istituisce, anche Estonia e Lettonia hanno attivato il sistema comune, portando a undici gli Stati membri che hanno già iniziato a distribuire i certificati ai loro cittadini con settimane di anticipo rispetto alla scadenza del primo luglio. I due Paesi baltici si uniscono a Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Grecia, Croazia, Polonia, Spagna e Lituania. Il documento sanitario comune sarà disponibile anche in Belgio entro, secondo quanto riporta la stampa locale, giovedì prossimo.

Intanto, però, arriva l’allarme-appello di Oms e Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc). In pratica, le vaccinazioni procedono ma l’Europa, ancora lontana dall’immunità, non deve fare passi falsi ripetendo gli errori dell’estate scorsa: attenzione quindi a troppi allentamenti su viaggi, vacanze e fenomeni di massa, come gli Europei di calcio, che potrebbero innescare nuove fiammate del virus.

News Correlate