domenica, 29 Novembre 2020

Hong Kong, 6 secondi evitano collisione tra due aerei

A sventare la tragedia la prontezza dei piloti

Sfiorata per un soffio una tragedia sui cieli di Hong Kong. Il 18 settembre, infatti, un Boeing della Cathay Pacific proveniente da New York e un Airbus della Dragon Air partito da Taiwan con a bordo complessivamente 600 persone sono riusciti ad evitare una collisione al momento dell'atterraggio. La notizia è stata diffusa oggi da fonti ufficiali. I due aerei si sono ritrovati in volo ad una distanza di appena 2000 m dopo che la torre di controllo dello scalo di Hong Kong aveva avvisato i piloti di posticipare l'atterraggio a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Gli esperti dicono che la collisione è stata evitata per qualche secondo, ma le compagnie aeree hanno scartato l'ipotesi che ci sia stato un rischio reale di scontro tra il Boeing e l'Airbus. "In nessun momento è stata compromessa la sicurezza dei voli", ha detto un portavoce di Cathay. Di diverso avviso l'ex responsabile dell'aviazione civile di Hong Kong, Albert Lam, che ha detto che la catastrofe è stata evitata per 6 secondi.

                     

News Correlate