martedì, 11 Maggio 2021

Israele-Ue: insieme per turismo religioso

Tajani a Tel Aviv ha incontrato anche il ministro del turismo Landau

Giunto a Tel Aviv alla guida di una nuova 'missione per la crescita' Ue (assieme con 65 rappresentanti di imprese europee), il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani ha incontrato diversi ministri israeliani e ha firmato tre accordi di cooperazione. "Il nostro messaggio – ha detto – è lavorare con Israele, oggi e domani. Israele è uno dei partner più importanti per la nostra economia. E questo – ha sottolineato – è anche un messaggio politico".   
Tra i settori sui quali l'Unione europea ed Israele potrebbero molto beneficiare delle rispettive esperienze c'è ovviamente il turismo. E non è un caso dunque che Tajani abbia incontrato Uzi Landau, ministro del turismo. Inoltre, il vicepresidente Ue ha preannunciato che fra alcuni mesi una nuova delegazione di 'Missione per la crescita' tornerà in Israele per esaminare lo sviluppo di progetti turistici, fra cui il turismo religioso, incluso il turismo ebraico in Europa.    

News Correlate