venerdì, 14 Maggio 2021

Anche l’Italia segnalata dagli Usa per rischio contagio da morbillo

Italia, Belgio, Francia, Germania e Romania sono state segnalate negli Usa come paesi a rischio per il morbillo. I Centri per il controllo delle malattie (Cdc) di Atlanta hanno pubblicato sul loro sito un nuovo avvertimento, in vista delle vacanze estive, in cui ricordano a chi si reca in Europa e altre destinazioni di proteggersi da questa malattia infettiva vaccinandosi. Da gennaio 2016 infatti sono 14mila i casi di morbillo segnalati in Europa, e 35 le persone morte l’anno scorso.

“Molti dei casi di morbillo negli Usa sono il risultato di viaggi all’estero – commenta Gary Brunette, dei Cdc – I viaggiatori vengono contagiati mentre sono fuori, portando la malattia a casa. Ciò può causare epidemie qui negli Stati Uniti”.

Nel 2017 sono 15 i paesi europei in cui sono stati segnalati casi di morbillo: Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Francia, Germania, Ungheria, Islanda, Italia, Portogallo, Slovacchia, Spagna, Svezia e Regno Unito. Pur ricordando che non si è protetti dalla malattia anche se già vaccinati o precedentemente ammalati, i Cdc invitano comunque i viaggiatori a vaccinarsi almeno 4-6 settimane prima di partire, per proteggere se stessi e le persone a casa al loro ritorno

News Correlate