lunedì, 16 dicembre 2019

Di Maio incontra ministro Wang Yi: voglio più turisti cinesi a visitare l’Italia

Il 2020 “deve essere l’anno del turismo, e con Wang Yi, ministro degli Esteri cinese, ci siamo trovati concordi nel rinegoziare l’accordo aeronautico, cioè sono le rotte turistiche Cina-Italia, Italia-Cina”. Ad affermarlo Luigi di Maio, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

“Io – ha aggiunto Di Maio – voglio portare ancora più cinesi a vedere le bellezze dell’ Italia, del Nord, del Centro e del Sud. E se è l’anno della cultura, la cultura per l’Italia significa tutto. C’è una piccola ma famosa azienda di olio umbra che esporta qui un olio novello che arriva sulle tavole delle famiglie ricche cinesi a 50 euro a bottiglia e sulla bottiglia sono raffigurate le bellezze artistiche del territorio. E restituisce a quel territorio turisti, curiosi di vedere quelle bellezze storico-artistiche”.

News Correlate