Piloti si addormentano in volo, il 30% confessa

Orari di lavoro troppo lunghi mettono a repentaglio la sicurezza dei viaggiatori

Ai piloti capita spesso di addormentarsi mentre sono ai comandi dell'aereo. Lo ha confessato il 30% dei seimila piloti intervistati dalla 'European Cockpit association' (Eca). Dallo studio emerge anche che nove su dieci hanno dichiarato di volare anche quando erano troppo stanchi per farlo, aumentando così in modo esponenziale il rischio di errori di manovra. Un'indagine che mette a fuoco come i turni di lavoro troppo lunghi possano mettono a rischio la sicurezza dei viaggiatori europei. Ma i piloti criticano anche le nuove regole che sta mettendo a punto l'Ente europeo di vigilanza sulla sicurezza aerea (EASA) che prevedono un utilizzo dei piloti fino ad un massimo di undici ore. Secondo i medici, invece, l'orario di lavoro di un pilota non dovrebbe superare le dieci ore.

News Correlate