domenica, 16 Maggio 2021

Ue cerca intesa su dati passeggeri aerei contro il terrorismo

I ministri degli Interni europei vogliono uno scambio di idee sull’opzione di consentire la registrazione di dati dei passeggeri degli aerei, “per trovare un compromesso” su una misura che potrebbe essere di aiuto nel contrasto al terrorismo. I ministri, che si sono incontrati a Parigi, hanno deciso di “cercare un compromesso” insieme al parlamento europeo.

Per il ministro tedesco Thomas De Maiziere, la registrazione dei dati sarebbe un strumento importante contro il terrorismo mentre il ministro della Giustizia socialdemocratico Heiko Maas ha espresso ancora una volta scetticismo circa una misura che “comporterebbe anche la registrazione dei dati di viaggio dei giornalisti limitando la libertà di stampa”.     

News Correlate