martedì, 25 febbraio 2020

Le 5 città europee preferite dai giovani viaggiatori

Partecipano ai flashmob, gestiscono canali su YouTube, si incontrano con gli amici agli happy hour, sognano di fare i blogger, pubblicano le foto su Instagram e comprano su Amazon: sono i Millennials, i giovani della Generazione Y, quelli che sono nati negli ultimi anni del secolo scorso, in piena rivoluzione digitale da una parte, ma in un paese in profonda crisi economica dell’altro.

Sono sempre connessi e, a dispetto di quello che si potrebbe pensare, sono bravi a risparmiare, accontentandosi di prodotti non di marca, per poter raggiungere gli obiettivi che si prefiggono.

Tra questi c’è sicuramente anche viaggiare: zaini in spalla, spirito d’avventura a portata di mano, carte prepagate nei portafogli, più sicure di quelle standard e abbastanza tecnologiche da permettere loro di gestire il denaro che hanno a disposizione, l’App di Airbnb sullo smartphone e via verso nuove avventure.

Vediamo, allora, insieme quali sono le mete preferite dai ragazzi della Generazione Y.

5° posto: Anversa

A sorpresa si classifica quinta la sofisticata città belga, la capitale mondiale dei diamanti e il secondo porto d’Europa. Situata vicino al fiume Schelda, su trova solo a 40 minuti da Bruxelles ed è la seconda città belga per importanza, ma non è affatto seconda alla capitale per quanto riguarda bellezza e servizi offerti ai turisti.

Molto vitale la vita notturna, tra caffè, birrerie, cioccolaterie e ottimi ristoranti.

4° posto: Lisbona

La capitale del Portogallo si classifica invece quarta, grazie al suo fascino malinconico che si contrappone alla sfrenata vita notturna che offre ai visitatori. Architettonicamente meravigliosa, con i suoi saliscendi del centro cittadino che si inerpicano su sette colli, esattamente come Roma, propone vacanze suggestive, tra storia, arte, tecnologia e innovazione. Proprio a misura di Millennials!

3° posto: Monaco di Baviera

Medaglia di bronzo alla capitale della regione più ricca della Germania: Monaco di Baviera. Conosciuta anche come “la città più settentrionale d’Italia” ospita ogni anno l’OktoberFest e offre ai giovani tantissime opportunità di divertimento, come locali  e discoteche.

Nella stessa misura propone itinerari che si dipanano tra storia e arte, dimostrando di essere una capitale in grado di soddisfare le esigenze di tutti i viaggiatori.

2° posto: Berlino

Il secondo gradino del podio lo conquista Berlino, una delle capitali più trendy di tutto il mondo, con quel suo fascino raffinato e un po’ radical chic. Arte, cultura e divertimento in quella che è la città che attira giovani universitari da tutto il mondo, ma anche tanto divertimento, locali, teatri, pub e club notturni, soprattutto nel quartiere di Kreuzberg, dove non si dorme mai.

1° posto: Amsterdam

La vincitrice non poteva che essere lei: Amsterdam, la città da sempre simbolo di libertà e trasgressione. E, in effetti, di sera le strade del centro sono ancora più affollate che di giorno, tra i bruin café, i famosi coffe shop aperti tutto il giorno, il Quartiere a Luci Rosse, che ospita alcuni teatri molto interessanti che mettono in scena spettacoli di varietà e cabaret e molto altro ancora.

Amsterdam, però, è amata dai giovani anche perché è un grande centro finanziario che offre ai ragazzi anche molte opportunità di lavoro e sta soppiantando il ruolo che fino a non molto tempo fa è stato rivestito da Londra, meta preferita di quei ragazzi alla ricerca di indipendenza e autonomia.

 

News Correlate